Liberaci dal male

Centro teatrale Da Ponte

  • Sabato 17/12
  • Durata 100 min.
  • Da € 16.00 a € 23.00
  • Teatro Lorenzo Da Ponte

Mirko Artuso e Giuliana Musso vogliono rendere omaggio ad uno dei più amati narratori della letteratura italiana, Luigi Meneghello, nell’ anno che ricorda il centenario dalla sua nascita. Gli attori alternano brani recitati a brani in lettura, in un rapido susseguirsi di voci e temi diversi, risate e malinconie: partite a pallone, iniziazioni amorose, avemarie, penitenze, nuovi incontri e adii…quadri del mondo meneghelliano, frammenti dall’ampio repertorio letterario dell’autore vicentino, in particolare da Libera nos a Malo, Pomo pero, Maredè maredè e Fiori italiani.
Le parole di Meneghello raccontano con ironia e tenerezza il carattere del suo piccolo popolo veneto, la bellezza
della provincia italiana durante quel dopoguerra così carico di cambiamenti e di speranze. In scena, con umorismo e dolcezza, la poesia delle piccole cose e delle piccole parole, di una lingua madre che è davvero la lingua della famiglia, della natura, delle radici, della poesia.
Ricordi che ritroviamo anche nella nostra memoria collettiva fatti di strade di campagna, di gare in bicicletta, dei primi turbamenti sessuali, di don Tarcisio, implacabile fustigatore degli “atimpuri” commessi dai ragazzini, di personaggi memorabili come il grande Cicana che finì in manicomio.

Testi Luigi Meneghello
Regia Mirko Artuso
Cast Mirko Artuso, Giuliana Musso/strong>
Musiche dal vivo Sergio Marchesini, Francesco Ganassin, Matteo Artuso.
Coproduzione OperaEstate, Teatro del Pane, Centro Teatrale Da Ponte

Sabato 17/12 21:00 Teatro Lorenzo Da Ponte Acquista
Pagamenti accettati:
Con carta di credito o debito
Visa Mastercard Maestro Amex
Con conto Paypal
PayPal